Rablù condivide le sue ricette su cucino.net. Registrati per pubblicare le tue. È gratis!

Torta rustica con lonza a dadini, primo sale e pesto genovese

Torta rustica con lonza a dadini, primo sale e pesto genovese
Tempo di cottura: 
30

Sia chiaro: per me la lonza è quel salume perlopiù magro (capocollo) con intorno una retìna. So che al nord con la parola lonza si intende un altro genere di salume, ma insomma vi ho spiegato cos'è per me.
Semplicissima torta rustica che ho fatto un giorno con quel che trovavo nel frigo: bisogna essere bravi a gestire "quel che resta", sempre!
(...)
continua qui:
http://pampel-muse.blogspot.com/2011/01/torta-rustica-con-lonza-dadini-p...

Ingredienti

Per la pasta:
200 g di farina 00
100 g di burro
70 ml di acqua gelata

Per il ripieno:
200 g di formaggio primo sale e 150 g si ricotta
250 g di lonza tagliata a dadini
1 uovo
tre cucchiai di pesto
pepe

Preparazione

Lavorare la farina con il burro freddo di frigo e tagliato a dadini e un pizzico di sale, sfarinando con le dita (oppure frullare in un frullatore) fino ad ottenere un impasto sabbioso. Disporre a vulcano su un piano di lavoro, aggiungere l'acqua gelata e lavorare velocemente con le mani fino a che non si otterrà una palla i impasto. Avvolgere l'impasto nella pellicola e conservarlo in frigo per almeno 40 minuti.

Stendere con un matterello una ruota di pasta su un foglio di carta forno e metterla in una teglia poco più stretta cosicché i bordi rimangano in alto. Bucherellare con una forchetta. In una terrina mescolare la ricotta, il primosale tagliato a dadini, la lonza, il pesto e una spolverata di pepe. Mettere il ripieno sulla pasta nella teglia e ripiegare un po' i bordi. Cuocere in forno per circa trenta minuti a 180°C.