Rablù condivide le sue ricette su cucino.net. Registrati per pubblicare le tue. È gratis!

Scacciata catanese

Scacciata catanese
Tempo di cottura: 
30

..un forno catanese non è un forno, è una cattedrale consacrata alle papille gustative, un luogo di perdizione, il paese dei balocchi. Pizze, pizzette, cipolline, arancini e, appunto, le scacciate, ossia delle pizze ripiene come quella che vedete nella foto.
Per me è irresistibile, la mangerei sempre. Mi sono fatta insegnare come si fa!

http://pampel-muse.blogspot.com/2011/05/scacciata-catanese.html

Ingredienti

300 g di farina 0
un cubetto di lievito di birra
un bicchiere d'acqua tiepida
un cucchiaio d'olio
un cucchiaino di zucchero
un cucchiaino di sale fino

300 g di tuma (è un formaggio tipico della zona - Catania-, a pasta morbida. Se non lo trovate sostituitelo con della toma piemontese non stagionata)
un quarto di cipollotto di grandezza media
cinque o sei olive nere del tipo greco
quattro o cinque filetti di aggiuga sott'olio
sale
pepe
olio d'oliva

Preparazione

Spezzettare il cubetto di lievito nel mezzo bicchiere d'acqua tiepida e mescolare finché non si scioglie aggiungendo anche il cucchiaino di zucchero. In una terrina versare la farina, il sale, l'olio e l'acqua con il lievito e impastare con le mani. Aggiungere dell'acqua se necessario. Lasciare lievitare l'impasto in luogo caldo per circa un'ora. Una volta lievitato dividere l'impasto in due parti e stendere due dischi con un matterello. Ungere una teglia rotonda con dell'olio e posizionarci dentro un disco di pasta. Tagliare il formaggio a dadini; snocciolare le olive e tagliarle a pezzetti; lavare il cipollotto, privarlo della parte verde e tagliarne un quarto a striscioline verticali. Sul disco di pasta mettere il formaggio, le olive, il cipollotto e i filetti di aggiughe spezzettati (a questo punto se si vuole si possono aggiungere anche i broccoli precedentemente lessati e salati). Cospargere il tutto con un filo d'olio e spolverare di pepe nero. Coprire con l'altro disco di pasta, unirei bordi e ripiegarli un pochino verso l'interno. Bucherellare con i denti di una forchetta, ungere tutta la superficie con dell'olio e fare un buco largo un dito al centro.
Cuocere in forno a 160°C per circa mezz'ora finché la superficie non sarà dorata.