Nina condivide le sue ricette su cucino.net. Registrati per pubblicare le tue. È gratis!

Biscotti tipo canestrelli

Biscotti tipo canestrelli
Tempo di preparazione: 
90
Tempo di cottura: 
20

Ho preso questa ricetta dalla rivista di cucina "Sale e Pepe". L'impasto non è stato di facile lavorazione, perchè tendeva moltissimo a sbriciolarsi. Ho infornato i biscotti con rassegnazione, convinta che venissero brutti e cattivi, ed invece sono venuti buoni ed anche piuttosto belli. Una frolla molto friabile.

Ingredienti

1 baccello di vaniglia
100 gr di mandorle sbucciate e macinate
300 gr farina 00
2 tuorli
100 gr di zucchero semolato
scorza grattugiata di mezzo limone
200 gr di burro
100 gr di zucchero fine (ho usato Zefiro di Eridania)
4 cucchiai di zucchero vanigliato (ho usato quello a velo vanigliato)
1 pizzico di sale

Preparazione

Macinare le mandorle con il frullatore (devono risultare della consistenza quasi di una farina). Incidere con un coltello il baccello di vaniglia ed estrarne i semini con un cucchiaino. Mescolare i semini con la farina 00, aggiungere i tuorli, lo zucchero semolato, il sale, la scorza del limone e le mandorle. Aggiungere il burro tagliato a pezzetti (di frigorifero o leggermente ammorbidito a temperatura ambiente) e lavorare l'impasto molto bene con le mani. Il mio rimaneva non compattissimo (un pò a briciole) ma è andato bene lo stesso. Dovete comunque ottenerne una palla, avvolgerla nella pellicola e tenere in frigo per circa un'ora.
Quindi formate con la pasta dei salamini di circa 1,5 cm di spessore e lunghi 6-7 cm e ricavatene le forme che volete: ferro di cavallo, doppie esse, o semplicemente bastoncini. Considerato che, come ho già detto, la pasta tendeva a sbriciolarsi, ho fatto forme molto semplici. Infornate su placca foderata con carta da forno per 15-20 minuti a 180 gradi.
Nel frattempo miscelate lo zucchero fine con lo zucchero a velo vanigliato. Una volta sfornati passate i biscotti ancora caldi nello zucchero, uno alla volta. Lasciate raffreddare bene prima di servire.