Nina condivide le sue ricette su cucino.net. Registrati per pubblicare le tue. È gratis!

Scorzette di arancia candite al cioccolato

Scorzette di arancia candite al cioccolato

Mi piacciono molto, non pensavo però che fosse così facile farle in casa. Una mia amica le ha preparate per Natale e la ricetta (che aveva preso da internet) mi ha incuriosito. Vanno considerati due o tre giorni per farle asciugare dopo la canditura.

Ingredienti

10 arance biologiche a buccia spessa
800 gr di cioccolato fondente
1 kg di zucchero semolato
1 stecca di vaniglia
2 pezzi di cannella

Preparazione

Lavare bene le arance con il bicarbonato. Tagliare le calotte superiori ed inferiori delle arance e gettarle. Tagliare la restante buccia in quattro spicchi e staccarla anche con la parte bianca. Ogni scorza così ottenuta va tagliata in sei, verranno così più di duecento scorzette. Rifilare quelle venute troppo grandi, gettare quelle venute troppo piccole. Mettere a bollire 2 litri d'acqua. Quando l'acqua bolle versarvi le scorzette, aspettate che l'acqua torni a bollire e lasciatele bollire per un minuto. Quindi scolatele, gettate l'acqua e ripetete l'operazione. Mettere quindi nuovamente a bollire, per la terza volta, due litri d'acqua con lo zucchero, la cannella e la vaniglia. Quando l'acqua bolle gettarvi le scorzette. Regolare il fuoco in modo tale che le scorzette non siano in piena ebollizione, devono sobbollire, muoversi appena. La cottura durerà circa un'ora e mezza, dipende comunque dalle arance; quindi vi consiglio di iniziare a controllarle dopo un'ora. Sono pronte quando sono translucide.
Quindi scolatele e mettetele ad asciugare su un piano di marmo (o su placche da forno o piatti da portata ricoperti con carta da forno). Ci vorrranno un paio di giorni. Nel mio caso, in giorni particolarmente freddi ed umidi, ce ne sono voluti tre. Saranno pronte quando, se le tenete tra pollice ed indice, rimangono totalmente dritte e non tendono a piegarsi.
A questo punto sciogliete a bagnomaria il cioccolato. Toglierlo quindi dal fuoco ed immergervi le scorzette una a una tenendole per un'estremità.
Poggiatele quindi su un piano di marmo oliato leggermente con olio di semi o sulla solita placca da forno ricoperta di carta da forno. Lasciare asciugare per qualche ora.