Nina condivide le sue ricette su cucino.net. Registrati per pubblicare le tue. È gratis!

Tarte tatin di mele

Tarte tatin di mele
Portate: 
6
Tempo di preparazione: 
20
Tempo di cottura: 
30

Ho cucinato questa torta semplice per tanto tempo (la ricetta l'ho presa da una rivista tanti anni fa), poi l'ho un po' accantonata. Sono stata recentemente a Parigi, dove la tarte tatin è molto popolare e viene servita con panna acida. L'ho mangiata in diversi ristoranti e mi è sembrato che assomigliasse moltissimo alla mia. Lusingata, ho ripreso subito a cucinarla.
Nella ricetta originale veniva suggerito l'accostamento con la panna montata, dopo averla assaggiata con la panna acida mi sono convertita.
Fare la panna acida è molto facile, vi allego la ricetta (può essere usata anche per accompagnare piatti di carne, pesce, patate ecc).

Ingredienti

per la torta:
pasta sfoglia pronta tonda
5 mele
200 gr di zucchero
100 gr di burro
cannella in polvere quanto basta
limone

per la panna acida:
125 ml di panna liquida da montare
125 gr di yogurth bianco compatto (tipo yogurth greco)
un cucchiaio di succo di limone filtrato

Preparazione

Sbucciate, tagliate a metà e private del torsolo le mele (va bene qualsiasi tipo non farinoso, potete scegliere se dare un sapore più aspro con le mele verdi, o più dolce con quelle rosse o gialle). Immergetele in acqua in cui avrete spremuto il succo di mezzo limone. Ponete sul fornello a fiamma media una teglia tonda di circa 22 cm di diametro che possa poi andare anche in forno. Vi sconsiglio le teglie a cerniera, per il rischio che il caramello fuoriesca nel pertugio tra fondo e lati. Ponete nella teglia lo zucchero con poca acqua e mescolate finchè non si forma un caramello di colore biondo. Aggiungete il burro e continuate a mescolare qualche istante. Asciugate quindi le mele e ponetele una ad una nella teglia ben pigiate una contro l'altra, con la parte convessa rivolta verso il basso. Spolverizzate con abbondante cannella, incoperchiate e lasciate sobbollire per 5-8 minuti su fuoco medio. Ponete quindi il disco di pasta sfoglia sopra le mele, ripiegando i bordi come a sigillare il contenuto. Bucate delicatamente con una forchetta i lati e qua e la il fondo. Ponete in forno già a caldo a 190 gradi per circa 30 minuti. Quindi sfornate e fate raffreddare almeno un'ora prima di servirla. Al momento di servirla fate riscaldare la teglia su un fornello per qualche istante, appoggiatevi quindi sopra un piatto di portata e capovolgete.
Mentre la torta cuoce potete preparare la panna acida semplicemente mescolando la panna liquida con lo yogurth ed aggiungendo il succo di limone filtrato (un paio di volte) con un colino. Deve stare in frigorifero per rassodarsi almeno un'ora.